Peptidi per la pelle

I tipi più comuni sono i peptidi di soia, i peptidi di fibroina di seta e i peptidi di riso. “Essenzialmente, quando invecchiamo, desideriamo mantenere la nostra pelle spessa”, informa SELF Mary L. Stevenson, M.D., assistente professore nella Divisione di Dermatologia Ronald O. Perelman alla NYU Langone Wellness, informa SELF. “Per fare questo è necessario eliminare le particelle cellulari e gli elementi di disturbo, oltre a stimolare la produzione di più collagene”.

Peptidi per la pelle

I peptidi possono fare entrambi questi lavori, ma i singoli peptidi potrebbero farlo in metodi diversi. Utilizzando una lozione o una crema che contiene peptidi si può ottenere una pelle più forte e dall’aspetto più giovane, e forse anche meno focolai. I peptidi sono di solito presi in considerazione sicuri, così come mentre sono un attraente ingrediente attivo per la cura della pelle, sono necessari più studi di ricerca sulla loro efficienza.

Leggi i nostri standard editoriali per saperne di più su come manteniamo il nostro contenuto esatto, affidabile e credibile. Un consiglio della redattrice di salute di Byrdie, Victoria Hoff, questo prodotto ricco di peptidi potrebbe essere un investimento. Eppure, è un investimento che vale la pena fare grazie alla sua formula premium, che è sapientemente curata per coloro che hanno esaurito le riserve di collagene.

Elta Md Pm Therapy Crema per il viso

Questa lozione, che può essere fatto uso di tutto il viso, collo e anche la posizione dell’occhio, vanta un focus elevato di peptidi. C’è uno studio di ricerca a sostegno delle affermazioni riguardanti i peptidi negli articoli per la cura della pelle. I peptidi sono stati effettivamente creduto comunemente per aiutare a preservare e aumentare il collagene. O le marche stanno solo cavalcando l’onda virale e davvero trendycollagen? Per andare a fondo della questione, abbiamo chiesto consiglio a 3 medici della pelle leader del settore con sede a Beverly Hills. Così come per essere onesti, siamo rimasti un po’ scioccati da ciò che avevano da dichiarare.

Vale la pena dare un’occhiata a questo sito (https://ctzen.it/)per trovare il cosmetico giusto per voi.

Secondo Samolitis, uno dei mix di polipeptidi più preferito ed efficace nella cura della pelle è noto come Matrixyl 3000, così come questo prodotto di The Ordinary stabilisce il criterio d’oro nella formulazione. Continua a scorrere per i prodotti di cura della pelle ricchi di polipeptidi suggeriti dai nostri medici della pelle. E anche alcuni prodotti preferiti dai redattori di Byrdie che giuriamo, nella nostra vita, funzionino davvero.

Diversi peptidi hanno diverse caratteristiche

“I peptidi fornitori si agganciano a un componente aggiuntivo per promuovere la sua spedizione”, spiega il dottor González. Senza dubbio i peptidi cosmetici più comunemente utilizzati, gli articoli composti da questi ingredienti pretendono di massimizzare la quantità di collagene nella tua pelle. “I peptidi di segnalazione hanno vari metodi di”, Noelani Gonzalez, M.D., supervisore di dermatologia estetica al Mount Sinai West, informa SELF. “Le sezioni di pro-collagene possono davvero promuovere la produzione di collagene, tuttavia possono anche segnalare alla pelle che il collagene adeguato è stato effettivamente abbattuto”, fermando quindi il tuo corpo dalla rottura di qualsiasi altro. Nel contesto della cura della pelle, le proteine descrivono quasi sempre il collagene, la proteina sana che offre alla tua pelle la sua struttura. Con l’età, le proteine del collagene nella nostra pelle si rompono, aggiungendo qualsiasi cosa, dalle pieghe all’assenza di flessibilità.

“Ogni anno, la produzione di collagene diminuisce, il che causa pieghe, disidratazione, macchie, perdita di elasticità e anche un tono di pelle opaco”, sostiene Gilbert. Vorrai scegliere un prodotto come una lozione o una crema idratante che abbia effettivamente una chiamata prolungata con la tua pelle. Un detergente, per esempio, non sarà così efficiente dal momento che viene risciacquato. SELF non fornisce consigli medici, diagnosi mediche o trattamenti. Qualsiasi tipo di informazione rilasciata su questo sito o da questo marchio non è intesa come un’alternativa alla consulenza clinica, e non è necessario intraprendere alcuna azione prima di parlare con un professionista sanitario.

Come con la maggior parte della pelle

Questo non è il caso dei peptidi, che sono stati effettivamente studiati per così tanto tempo in numerosi contesti medici diversi che in realtà abbiamo capito molto su come funzionano – semplicemente non sempre nel modo in cui si desidera. “I peptidi possono essere inclusi in lozioni, creme e maschere”, chiarisce Gilbert. “Essi sono inoltre costituiti in alcuni sieri topici utilizzati dopo micro-needling o trattamenti laser di superficie per aumentare la penetrazione del peptide così come aiutare la pelle a recuperare dalla procedura.” Questa lozione da farmacia è composta sia da retinolo che da peptidi per il massimo dell’antiaging.

raccomandiamo il nostro articolo: https://www.menssanabasket.it/bellezza-della-pelle/

Scopri le nuove idee per l’allenamento, le ricette per mangiare sano, i look per il trucco, i suggerimenti per la cura della pelle, i migliori articoli e idee per il fascino, le tendenze e molto altro da SELF. Confezionata in un unico flacone a forma di sasso, questa lussuosa crema gel ha peptidi oltre a un estratto rilassante di centella asiatica. Questa lozione costosa è un medico della pelle go-to molti grazie all’esclusiva formula arricchita di peptidi. Byrdie coglie ogni opportunità di utilizzare risorse di alta qualità, che consistono in studi di ricerca rivisti da pari a pari, per sostenere le verità all’interno dei nostri write-up.

Dieta per la perdita di peso

Tenete presente che gli effetti a lungo termine di un regime di dieta a basso contenuto di carboidrati sono ancora in fase di studio. Aderire a una dieta a basso contenuto di carboidrati può essere ulteriormente difficile, il che può risultare in una perdita di peso yo-yo, e molto meno successo nel mantenere un peso sano ed equilibrato.

Dieta per la perdita di peso

Tostare 1 cialda di grano integrale 100% congelata, spalmare con 2 cucchiai di burro d’arachidi e cospargere anche con 1 piccola banana affettata e cannella e noce moscata. Metti nel microonde 1/2 tazza di avena a cottura rapida con latte di soia a basso contenuto di grassi o non zuccherato.

Ogni piatto deve contenere proteine, grassi sani e verdure. Mangiare un pasto altamente proteico al mattino può aiutare a ridurre le voglie di cibo e l’assunzione di calorie durante la giornata. Se scegliete di consumare più carboidrati complessi, come i cereali integrali, insieme a un deficit calorico, beneficerete di più fibre e le assorbirete molto più lentamente. Questo li rende extra ripieni per mantenervi soddisfatti. Con un piano a basso contenuto di carboidrati, userai il grasso risparmiato per l’energia invece dei carboidrati.

E le calorie e il controllo delle porzioni?

Con una strategia bilanciata a basso contenuto di carboidrati o a basso contenuto calorico, puoi mangiare cibi sani ed equilibrati fino a quando sei pieno e perdere una quantità significativa di grasso. Abbassando i carboidrati o cambiando i carboidrati raffinati con carboidrati complessi, è probabile che sperimenterete un appetito ridotto e anche la fame. Questo elimina le ragioni principali per cui mantenere una strategia di gestione del peso è spesso difficile. Tenete presente che consumare anche poche calorie può essere pericoloso e meno efficace per la perdita di peso.

Se stai cercando l’integratore perfetto per la perdita di peso clicca qui.

A meno che il medico non consigli altrimenti, perdere 1-2 chili in più a settimana è di solito una quantità senza rischi. Se state cercando di perdere peso più velocemente, parlate con il vostro medico per abbassare le calorie in modo sicuro. Il riposo è importante per molti fattori, e anche un riposo inadeguato è uno dei maggiori fattori di rischio per l’aumento di peso.

Piano di dieta mediterranea

Il consumo della quantità suggerita di proteine è necessario per proteggere la salute e la massa muscolare mentre si riduce il peso corporeo. Tuttavia, gli effetti a lungo termine di un regime di dieta a basso contenuto di carboidrati non sono ancora compresi. Una dieta a basso contenuto calorico può essere estremamente sostenibile. Lo studio di ricerca raccomanda inoltre che una dieta a basso contenuto di carboidrati può ridurre al minimo la fame, che può portare a consumare meno calorie senza considerare che o davvero la fame.

Molti gruppi di alimenti limitati hanno molte calorie, quindi limitarli può aiutarvi a mantenere il vostro peso. Di seguito sono riportati gli 8 migliori piani di dieta per aiutarti a perdere peso e anche ad aumentare il tuo benessere totale. Queste strategie di pasti campione sono a basso contenuto di carboidrati, che limitano i carboidrati a 20-50 carboidrati al giorno.

Digiuno periodico

Si basa sulla teoria che le condizioni moderne sono legate alla dieta occidentale, in quanto i sostenitori credono che il corpo non sia arrivato a raffinare grani, cereali e latte. La dieta paleo raccomanda di mangiare gli stessi alimenti che i tuoi antenati cacciatori-raccoglitori avrebbero consumato. Inoltre, i regimi di dieta a basso contenuto di carboidrati sembrano essere abbastanza efficaci nello sciogliere il grasso nocivo della pancia.

Come abbassare il colesterolo – modi provati

Colesterolo alto significa un rischio maggiore di malattie cardiovascolari. Come abbassare la sua concentrazione con l’aiuto della dieta? Quali preparati da banco possono ridurre i livelli di colesterolo cattivo?

Salute e benessere del cuore

Il colesterolo è una sostanza necessaria per il corretto funzionamento del corpo. È necessario per la sintesi degli acidi biliari, che sono responsabili dell’assorbimento e della digestione dei grassi. Come componente delle cellule nervose, è responsabile del corretto funzionamento del cervello. Il colesterolo è utilizzato nella produzione di numerosi ormoni e altre sostanze. È anche un componente delle membrane cellulari. Quindi possiamo dire senza alcun dubbio che il colesterolo è necessario per la vita. Tuttavia, un aumento del livello di colesterolo nel sangue diventa un problema. È associato a un aumento del rischio di malattie cardiovascolari. Questo aumenta la probabilità di aterosclerosi, infarto e ictus. 

Il colesterolo, poiché non si dissolve nel sangue, viene trasportato nel corpo sotto forma di lipoproteine. Tra questi distinguiamo le lipoproteine a bassa densità (il cosiddetto colesterolo cattivo – LDL), le lipoproteine a densità molto bassa (VLDL) e le lipoproteine ad alta densità (il cosiddetto colesterolo buono – HDL). È in queste lipoproteine che il colesterolo si trova nelle quantità più elevate.  Pertanto, è una pratica standard determinare queste frazioni specifiche nei test di laboratorio. Altre informazioni utili sul colesterolo e i suoi tipi si possono trovare nell’articolo: Colesterolo – standard, tipi, colesterolo buono e cattivo (HDL, LDL). Imparerai quali sono le attuali norme sul colesterolo e a cosa è collegata l’ipercolesterolemia.

Come abbassare il colesterolo – rimedi casalinghi

La base per abbassare i livelli elevati di colesterolo è la modifica dello stile di vita. Può non solo sostenere il trattamento ma anche prevenire efficacemente la comparsa di disturbi lipidici. Ecco i modi naturali per abbassare il colesterolo:

  • attività fisica;
  • ridurre il peso corporeo – sovrappeso e obesità vanno spesso di pari passo con alti livelli di colesterolo nel sangue;
  • smettere di fumare;
  • limitare il consumo di alcol;
  • una dieta adeguata.

Anche una piccola riduzione del peso corporeo migliora il profilo lipidico. Riduce quindi il rischio di malattie cardiache e altre condizioni cardiovascolari. Un’attività fisica regolare, adattata alle capacità di una persona, contribuisce alla diminuzione dei livelli di trigliceridi.  Si raccomanda di dedicare un minimo di 30 minuti al giorno allo sviluppo fisico. La dieta ha un impatto significativo sull’abbassamento della concentrazione di colesterolo cattivo LDL. Si raccomanda anche di limitare o interrompere completamente (nelle persone con livelli elevati di trigliceridi) il consumo di alcol.

Qui potete trovare prodotti di qualità eccellente per la salute del cuore: www.telemeditalia.it/salute/cuore/

Dieta nell’ipercolesterolemia – cosa evitare?

Come abbassare il colesterolo attraverso la dieta? Limitando l’assunzione di prodotti che contribuiscono maggiormente all’aumento del livello di colesterolo cattivo. Prima di tutto, si raccomanda di ridurre l’assunzione di prodotti ricchi di acidi grassi saturi e grassi trans. Dovresti leggere le etichette dei prodotti ed evitare di comprare quelli che contengono grassi parzialmente idrogenati/idrogenati (grassi trans) nei loro ingredienti. È anche importante mangiare meno spesso cibi con alte quantità di colesterolo. I pazienti con ipercolesterolemia dovrebbero anche limitare i carboidrati. Ecco alcuni alimenti specifici a cui le persone con il colesterolo alto dovrebbero fare attenzione:

  • barrette di cioccolato, torte, cupcake e altri dolci;
  • latte intero, yogurt, burro, margarina dura, panna, strutto;
  • pesce – magro e grasso;
  • lardo, pancetta, salsicce, costolette, gammon, bacon;
  • fast food e prodotti istantanei;

Gli alimenti ricchi di acidi grassi saturi, acidi trans e colesterolo influenzano significativamente la concentrazione di lipidi nel corpo. Limitare l’assunzione di questi alimenti ha un impatto reale sulla salute. La modifica della dieta è raccomandata a tutti i pazienti i cui livelli di particolari frazioni lipoproteiche superano le norme raccomandate. Questo vale sia per i pazienti in cui questi valori sono leggermente superati e non è ancora necessario introdurre farmaci da prescrizione, sia per i pazienti che richiedono l’uso di statine o altri preparati anticolesterolo.

Come prevenire le malattie cardiovascolari?

Nella lotta per una vita libera da malattie cardiovascolari, vale la pena conoscere i fattori che noi stessi possiamo eliminare, perché la loro presenza nella nostra vita aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiache. Particolarmente vulnerabili alla comparsa di questo gruppo di malattie sono le persone che hanno contemporaneamente diversi fattori di rischio.

Come prevenire le malattie cardiovascolari

Malattie cardiovascolari

Le malattie cardiovascolari sono tra le cause più comuni di morte. Come sempre in medicina, prevenire è meglio che curare, perché il trattamento è difficile e duraturo – a volte deve essere continuato per il resto della vita. Nella lotta per una vita libera da malattie cardiovascolari, vale la pena conoscere i fattori che noi stessi possiamo eliminare, perché la loro presenza nella nostra vita aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiache. Particolarmente vulnerabili alla comparsa di questo gruppo di malattie sono le persone che hanno contemporaneamente diversi fattori di rischio.

Cos’è l’aterosclerosi e l’ipertensione?

L’aterosclerosi è la patologia più pericolosa che coinvolge le arterie, il cui sviluppo causa una serie di malattie cardiovascolari. Nei vasi precedentemente menzionati, si sviluppano le cosiddette placche aterosclerotiche, che restringono il loro lume – in casi estremi possono anche portare alla loro completa chiusura. Di conseguenza, il flusso di sangue attraverso le arterie è limitato, comprese le arterie che riforniscono il cuore. Il primo sintomo dell’aterosclerosi, purtroppo, molto spesso è l’infarto stesso.

L’ipertensione arteriosa è una malattia pericolosa – non senza ragione, è chiamata il “killer silenzioso” e non dovrebbe essere ignorata. I valori della pressione arteriosa aumentano gradualmente con l’età, superando lentamente il livello sicuro per il nostro organismo, che si presume essere 140/90 mmHg. Nella maggior parte dei casi, la malattia è asintomatica, perché il nostro corpo si adatta gradualmente alle nuove condizioni. Il primo passo per combattere l’ipertensione è evitare che si verifichi. Tuttavia, una volta che si ha la malattia, è molto importante trattarla in modo efficace e sistematico, mantenendo la pressione sanguigna entro i limiti della norma.

Prevenzione delle malattie cardiovascolari

Le malattie cardiovascolari più comuni includono l’ipertensione e l’aterosclerosi, che possono portare alla cardiopatia ischemica, e questa a sua volta a una condizione pericolosa per la vita, cioè l’infarto miocardico. Ci sono fattori di rischio di malattie cardiovascolari, su cui non abbiamo alcuna influenza – sono: sesso maschile, età avanzata o storia familiare di malattie cardiache. Va ricordato, tuttavia, che la base per la prevenzione delle malattie cardiovascolari è condurre uno stile di vita sano, perché è come viviamo che in circa il 50% dipende dalla nostra salute.

I principali fattori che favoriscono lo sviluppo, tra gli altri, dell’ipertensione arteriosa e dell’aterosclerosi, che possiamo combattere efficacemente da soli (fattori modificabili), sono l’obesità causata da una dieta inadeguata e la mancanza o insufficienza di attività fisica, nonché le dipendenze, tra cui il fumo e l’alcol. Per mantenere una buona salute e uscire dal gruppo di rischio delle malattie cardiovascolari, le persone colpite da questi fattori devono assolutamente e decisamente modificare il loro stile di vita. I passi principali dovrebbero essere fatti per ridurre il peso corporeo, aumentare l’attività fisica settimanale e rinunciare completamente al fumo. Bisogna ricordare che solo la lotta simultanea e radicale di tutti i fattori di rischio porterà al pieno successo nella prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Riduzione del peso corporeo

Il peso corporeo adeguato al sesso e all’altezza è un fattore molto importante che influenza il corretto funzionamento del sistema cardiovascolare. Con l’obesità, e anche già in sovrappeso, la pressione sanguigna aumenta. L’obesità (soprattutto l’obesità addominale, quando la circonferenza della vita è: nelle donne ≥ 80 cm; negli uomini ≥ 94 cm), in cui abbiamo a che fare con l’eccesso di tessuto adiposo, è uno dei fattori nello sviluppo di ipertensione, dislipidemia (che consiste nella presenza di disturbi nella gestione del grasso corporeo), diabete o cardiopatia ischemica.

Un’efficace riduzione del peso corporeo è possibile attraverso l’uso di una dieta individuale opportunamente selezionata e il consumo di nutrienti adeguati e preziosi (in quantità appropriate). Prima di tutto, l’assunzione di grassi animali dovrebbe essere limitata e meglio sostituita con grassi vegetali, che sono molto più sani. Sarebbe anche bene rinunciare allo zucchero contenuto nelle bevande zuccherate, per esempio.

Per riassumere, la dieta deve essere povera di calorie con una quantità limitata di grassi e carboidrati. Inoltre, è importante regolare il tempo dei pasti – si dovrebbe mangiare 4-5 volte al giorno, e gli intervalli tra loro non dovrebbero essere più lunghi di 2-4 ore. È un grande errore non fare colazione, perché previene le fluttuazioni eccessive dei livelli di glucosio nel corpo. La colazione dovrebbe essere consumata immediatamente dopo il risveglio. La cena, invece, dovrebbe essere consumata almeno 2 ore prima di andare a letto.

Leggete anche il nostro articolo sui prodotti per la salute del cuore – qui.

Riduzione del peso corporeo

Malattie cardiovascolari e sport

Lo sport riduce il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari e quindi prolunga la vita. Inoltre, riduce la pressione sanguigna e previene lo sviluppo dell’obesità e del diabete. L’attività fisica regolare, indipendentemente dal suo tipo, aiuta a ridurre il peso corporeo e inoltre migliora la condizione del cuore, che ha un effetto positivo sulla forma fisica generale del corpo.

Una persona sana e fisicamente attiva dovrebbe fare esercizio sistematico almeno 4-5 volte alla settimana (o anche ogni giorno), per non meno di 30-45 minuti. Bisogna ricordare, però, che prima di intraprendere uno sforzo faticoso si dovrebbe contattare un medico per valutare le condizioni iniziali del nostro organismo, in modo che gli esercizi ci aiutino e non ci danneggino.

Malattie cardiovascolari e stimolanti

Bere alcol in quantità eccessive causa un aumento della pressione sanguigna e indebolisce e rende inefficiente il funzionamento del cuore. Tuttavia, piccole quantità di alcol hanno un effetto benefico sul funzionamento del nostro corpo. Il fumo è molto dannoso per tutto il corpo – aumenta il rischio di infarto diverse volte. La nicotina e i componenti del fumo di sigaretta portano a uno sviluppo più rapido dell’aterosclerosi nelle arterie, compromettendo il flusso di sangue. Questo porta a una situazione in cui meno ossigeno e nutrienti raggiungono il cuore di quanto dovrebbe essere.

Inoltre, la nicotina aumenta la pressione sanguigna e accelera la frequenza cardiaca, il che influisce negativamente sulla condizione del cuore e dell’intero sistema cardiovascolare. Il monossido di carbonio, formato come risultato della combustione incompleta del tabacco, quando inalato da un fumatore, si lega con l’emoglobina, formando carbossiemoglobina, che non trasporta ossigeno (quindi meno ossigeno viene consegnato agli organi vitali – cervello e cuore) e accelera anche l’aggregazione piastrinica, che può anche essere legata allo sviluppo di aterosclerosi.

5 rimedi per pulire la pelle che hai in casa

La pelle che copre il nostro corpo è gradualmente responsabile di come gli altri ci percepiscono. Mostra anche il grado di cura di sé che amministriamo quotidianamente. Questo non si limita solo al tipo di cosmetici che scegliamo. Né ai prodotti che selezioniamo per le nostre maschere facciali casalinghe. Le nostre abitudini di vita determinano anche se avremo un derma sano e radioso o uno acneico e molto irritabile. Tranne nelle occasioni in cui le cattive predisposizioni genetiche ci fanno pagare il pedaggio. Dovreste ripensare alle disintossicazioni regolari di tutto il corpo. Vi aiuteranno a modellare la silhouette perfetta e puliranno i pori della vostra pelle.

5 rimedi per pulire la pelle che hai in casa

Un’altra cosa da fare è ripensare la vostra dieta e il piano dei pasti. Se avete un debole per i carboidrati e un debole per i dolci per tutta la vita, sappiate che possono causare grandi danni alla pelle. In che modo? Beh, per ripulirsi dall’eccesso di zucchero, il derma comincia ad espellere una maggiore quantità di sebo. Il che può ostruire i pori e portare a infezioni. Secondo il sito ufficiale del National Health Service (NHS) del Regno Unito, l’acne è causata quando piccoli fori nella pelle, noti come follicoli piliferi, si bloccano”. È arrivato il momento di cambiare i ‘dolci cattivi’ nel tuo menu con le loro alternative naturali più sane.

Puoi anche migliorare la condizione della tua pelle applicando prodotti naturali e sicuri. Controlla il loro contenuto. Non dovrebbero includere sostanze chimiche pericolose, coloranti artificiali o OGM. Una delle migliori scelte del 2020 sono le capsule dermopurificanti Derminax che contengono estratti di equiseto e ortica.

Quali sono i migliori ingredienti naturali per la pulizia della pelle? È sicuro applicarli a casa? Hanno effetti collaterali? Il mio tipo di pelle è importante?

Scopri di più sul tuo derma qui sotto!

La cura della pelle a casa nell’era del COVID-19

Il coronavirus è entrato nelle nostre vite inaspettatamente. Ora dobbiamo essere più adattabili che mai. Ma i drastici cambiamenti nella nostra routine quotidiana non dovrebbero impedirci di prenderci cura della nostra bellezza. La cura quotidiana della pelle dovrebbe essere fatta con grande cautela, soprattutto, se si indossa una maschera protettiva. Uno degli svantaggi del nostro derma è che quando passiamo più tempo a casa, possiamo trascurarlo. Questo non dovrebbe accadere. Pulite la vostra pelle al mattino e alla sera.

Le particelle di sporco possono incastrarsi tra i pori, come risultato del continuo indossare la maschera igienica.

Ma come fare? Beh, si può iniziare investendo in sieri e creme per il viso ricchi di acido ialuronico. Sono efficaci per mantenere i normali livelli di idratazione. Puoi anche aggiungere ai tuoi rituali quotidiani di cura della pelle e acqua di rose naturale o termale. Leniscono, idratano, rinfrescano e saziano il derma con elementi vitali.

Cosa devo fare esattamente per prendermi cura della mia pelle nell’era del COVID-19? Ecco alcuni consigli di bellezza utili:

  •     Indossare sempre cosmetici protettivi contro il sole, anche quando si indossa una maschera protettiva per il viso.
  •     Fai più attenzione al tuo menu – tutto ciò che entra nel tuo organismo si mostra attraverso la pelle.
  •     Inoltre, dedicare più tempo alle procedure di pilling ed esfoliazione.
  •     Anche le maschere disintossicanti regolari per il viso sono importanti.
  •     Non dimenticare di pulire i pori due volte al giorno – la mattina e la sera.

Ecco i 5 migliori rimedi per la pulizia della pelle che probabilmente avete in casa:

#1. Limoni – Ottimi per rinfrescare e pulire la pelle grassa!

Se hai il derma oleoso, allora i limoni sono un eccellente detergente per il tuo tipo di pelle. Il loro metodo d’uso è abbastanza facile. Tutto quello che devi fare è combinare il succo di limone con un po’ di yogurt fresco magro e poi applicarlo sul tuo viso. Puoi lavarlo via dopo qualche minuto. Poi usa un agente tonificante per aiutare a sigillare l’effetto rinfrescante e ringiovanente dell’agrume.

#2. Miele – Un meraviglioso agente antibatterico e di aumento dell’immunità del derma!

Il miele è un antiossidante naturale che idrata perfettamente la pelle. Questo è dovuto alle sue potenti proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. Aiuta a combattere l’acne e lenisce delicatamente le irritazioni del derma.

Per usare il miele come maschera per la pulizia della pelle, prendi mezzo cucchiaino di miele e strofinalo delicatamente sulla pelle. Se vuoi diluire la sua consistenza, aggiungi qualche goccia d’acqua prima di applicarlo sul viso. Lascialo per 20-30 minuti e poi lavalo con acqua calda. La tua pelle diventerà morbida e tenera perché il miele pulisce i pori senza rimuovere gli oli naturali di idratazione dalla tua pelle.

#3. Succo di cetriolo – un rapido effetto rinfrescante e ringiovanente!

Applicare il succo o la purea di cetriolo sul viso renderà la tua pelle più elastica. Tutto grazie alle proprietà rinfrescanti e idratanti del cetriolo. L’effetto liscio e lenitivo dell’ortaggio trasformerà la tua pelle sensibile e secca in una pelle sana e luminosa. Funziona bene anche sul derma irritabile e acneico.

Per ottenere questo, basta tagliare fette sottili di cetriolo raffreddato e metterle sulle zone colpite dall’acne. O nelle zone che volete rinfrescare, come le borse sotto gli occhi. Lasciatele per 15-20 minuti e poi lavate il derma. Questo dovrebbe essere seguito da un rapido risciacquo con acqua fredda per ottenere un bel bagliore luminoso.

un rapido effetto rinfrescante e ringiovanente

#4. Acqua di rose (olio) – Uno dei migliori rimedi per la pulizia e la rigenerazione della pelle!

Questo è il miglior detergente per la pelle, specialmente durante i mesi estivi. Puoi scegliere di comprare acqua di rose di alta qualità o di farne una a casa. Per questo scopo, avrete bisogno di 1 tazza, piena di petali di rosa (circa 2 rose), olio di vitamina E e foglie di basilico fresco. Dopo aver raccolto gli ingredienti, lavate accuratamente i petali di rosa e metteteli in una ciotola profonda. Riempite il recipiente con acqua (acqua in bottiglia o distillata) abbastanza da coprire i petali.

Coprire il recipiente con un coperchio e metterlo su fuoco molto basso. Lasciate evaporare l’acqua fino a quando i petali perdono il loro colore. Versare l’acqua in un altro contenitore e lasciarla raffreddare. Aggiungere qualche goccia di olio di vitamina E all’acqua di rose. Aiuta a proteggere la pelle mantenendola morbida e giovane. Potete anche aggiungere qualche foglia di basilico fresco. Usate un batuffolo di cotone, pulite il viso e lasciatelo per circa 5 minuti prima di risciacquare. Voilà! La tua pelle è radiosa e liscia al tatto!

#5. Gel di aloe vera – un antibiotico naturale e un agente tonificante per la pelle!

Il gel fresco di aloe vera è un agente naturale lenitivo e rinfrescante per la pelle. È ben noto come rimedio per le scottature solari. Insieme a queste proprietà, però, può anche essere usato per preparare un eccellente rimedio casalingo per pulire la pelle grassa. Avrete bisogno di 1/4 di tazza piena di gel di aloe vera, 2 cucchiai di olio di mandorle, 1 cucchiaio di sapone di Castiglia, 2 cucchiai di acqua di rose, 4 gocce di olio essenziale di lavanda e 1 capsula di vitamina E.

Mettere il gel di aloe vera e l’olio di mandorle in una ciotola. Aggiungere 2 cucchiai di olio di mandorle, 2 cucchiai di acqua di rose, 1 cucchiaio di sapone liquido di Castiglia, olio di lavanda e vitamina E. Mescolare tutti gli ingredienti e versare il composto ottenuto in un contenitore, adatto all’uso quotidiano. Usalo quotidianamente per rimuovere tutte le imperfezioni dal viso. Potete conservarlo in frigorifero per 2 o 3 settimane.

Imparerai ad amare il riflesso nello specchio una volta che inizierai a prenderti più cura quotidianamente della tua pelle. Ci sono molti modi per farlo. Se hai bisogno di aiuto, puoi sempre rivolgerti a una delle tante soluzioni organiche per la cura della pelle.

7 passi di bellezza per il viso per ottenere il look perfetto della pelle

Esiste una cosa come la pelle perfetta? Nella nostra vita, siamo stati bombardati da numerosi consigli per la routine di cura della pelle e prodotti che a volte è facile perdere di vista quelli che dovrebbero essere i passi giusti. La nostra pelle dipende davvero da quale prodotto usiamo per primo e quale per ultimo? Ci si romperà se ci dimentichiamo di usarli nell’ordine in cui li abbiamo sempre usati? Perché la cura della pelle sarebbe così importante se ci mettiamo semplicemente del trucco e questo nasconde tutte le imperfezioni?

7 passi di bellezza per il viso per ottenere il look perfetto della pelle

Beh, la pelle è una parte vitale del nostro corpo. Infatti, si pensa che sia la più grande e diffusa delle parti del corpo umano. Potremmo trascurarla e, una volta compiuti i 30 anni, scoprire che il nostro derma è diventato troppo difficile da curare. Quindi, è importante prendere alcune cure necessarie per il nostro derma quando siamo ancora giovani. Ma se non l’avete ancora fatto, non preoccupatevi! I nostri consigli riguardano coloro che soffrono di problemi di pelle matura come le rughe ed è troppo secca e ostinata per prendersene cura. Quindi, perché non rimani con noi e impari di più su come avvicinarti e raggiungere la pelle perfetta?

Iniziare la mattina con un po’ di pulizia!

È importante pulire e detergere il viso nel modo giusto, anche un paio di volte al giorno. Prima di prepararti e truccarti, assicurati che il tuo viso sia ben lavato. Usare solo acqua non è un’opzione in questo caso. Prendi un bel gel detergente o, in alternativa, usa del sapone antibatterico. Gli esperti di solito sono d’accordo che entrambi vanno bene, purché si scelga quello adatto al proprio tipo di pelle. Come si può intuire, è importante concentrarsi su prodotti organici con ingredienti naturali.

Scegli una crema o una base giusta prima di applicare il trucco!

Non importa quanto sia costoso o biologico il tuo trucco (anche se aiuterebbe), il trucco disidrata la tua pelle e non la lascia respirare attraverso i pori. Quindi, hai bisogno di qualcosa che possa proteggere la tua pelle dalle sostanze chimiche del trucco. Potete scegliere una buona base o una crema per il viso che si adatti al vostro derma per questo. È consigliabile includere alcuni ingredienti antiossidanti.

Le proprietà che è meglio cercare sono la protezione dai raggi UV, le capacità anti-rossore, l’uniformità del tono della pelle e la protezione dall’inquinamento ambientale. Anche se può sembrare che la pelle non reagisca a questi fattori, in realtà è il contrario, soprattutto se il tuo derma è sensibile. A volte non possiamo nemmeno vedere le piccole particelle che causano un impatto negativo sul nostro viso, ma sono lì! Potresti voler controllare la formula organica per il viso Brilliance SF perché contiene molti ingredienti naturali con tutte le proprietà elencate sopra.

Non dimenticare la crema per gli occhi!

Non dimenticare la crema per gli occhi

Applicare la crema per gli occhi intorno alla zona degli occhi ha una funzione molto importante. Protegge queste zone dal diventare troppo rigide a lungo termine. Gli esperti raccomandano che prima si inizia ad applicare la crema per gli occhi, maggiori sono le possibilità di proteggere il derma dalla disidratazione e dalla comparsa delle rughe. Poiché la zona è di solito molto sensibile, prova ad applicare la crema per gli occhi in modo molto leggero. Alcuni di essi hanno anche un applicatore speciale che assomiglia a una piccola spatola che ti aiuterà a spalmare la crema in modo leggero e uniforme. Assicurati solo di lavarlo dopo ogni utilizzo!

Metti a fuoco il trucco giusto!

Ancora, quando si sceglie il make-up, è meglio concentrarsi su opzioni organiche e traspiranti. Attualmente ce ne sono molti sul mercato, quindi questo non dovrebbe essere una sfida. Concentrati sui cosmetici che sono stati approvati da qualsiasi cliente in tutto il mondo. Non usare test sugli animali e ridurre i rifiuti è un grande sì per il mondo di oggi, dato che molti produttori stanno cercando di ridurre gli impatti negativi della produzione sul pianeta.

Cosa fare quando vogliamo rimuovere il trucco?

Quando la tua giornata è finita e sei ormai comoda per andare a letto, è meglio usare uno struccante speciale, come l’acqua micellare. Dormire con il trucco addosso o usando il tuo prodotto di pulizia è un grande no. Se i tuoi occhi sono più sensibili e ti piace indossare molto mascara, eyeliner o ombretti, allora potresti prenderne uno speciale per questa zona particolare.

E non dimenticare la crema notte!

Anche se questo passo non è obbligatorio per i giovani, quelli dopo i 30 anni dovrebbero assolutamente seguirlo da vicino. Le creme da notte aiutano la pelle a rigenerarsi durante la notte, poiché includono ingredienti che vengono assorbiti per ore. Inoltre, il ruolo principale della crema viso notte è quello di stimolare la produzione di collagene. E questo è esattamente ciò di cui la pelle ha bisogno quando iniziano a comparire le piccole rughe. Le creme da notte di solito lasciano un piccolo strato di crema sulla pelle che dovresti pulire una volta che ti svegli al mattino.

Suggerimento aggiuntivo: Una maschera per il viso una volta alla settimana è un must!

Una volta alla settimana, è importante fare anche una maschera per il viso in modo che il derma possa ricevere tutti gli elementi sani di cui ha bisogno. Ci sono molte opzioni nel mercato di oggi. Sceglietene una che vada bene per il vostro tipo di pelle e che abbia opzioni rivitalizzanti e ingredienti naturali come la curcuma. Applicala secondo le istruzioni, lasciandola per circa 15-20 minuti, lavala e poi applica di nuovo la tua crema quotidiana.

Ogni passo del percorso è importante!

Potrebbe non essere così facile raggiungere la pelle perfetta, ma con i giusti prodotti naturali e la persistenza un giorno la tua pelle semplicemente brillerà. Non dimenticare che i problemi di pelle del viso potrebbero non essere solo legati alla giusta pulizia, al trucco e alle creme. Anche gli ormoni giocano un ruolo importante, soprattutto quando l’acne è evidente. Per questo motivo, è importante seguire una dieta sana ed equilibrata senza zuccheri. L’alto indice glicemico (carboidrati) e i latticini sono due gruppi che potresti voler considerare se hai l’acne. Per il resto, semplicemente attenersi a una dieta sana dovrebbe essere buono!

Come affrontare i problemi della pelle dopo i 30 anni?

L’età influisce sulla condizione del derma umano. Durante la pubertà, soffriamo di sporadici focolai di acne. Si risolve con l’inizio dei 20 anni. Ma dopo aver spento la trentesima candelina sulla nostra torta di compleanno, i processi nel corpo rallentano gradualmente. E la sintesi di tutti gli elementi importanti e degli ormoni nel corpo fa lo stesso.

Come affrontare i problemi della pelle dopo i 30 anni

Ma come ci comportiamo con questo? Invecchiando perdiamo gradualmente la nostra salute e la nostra bellezza naturale? Non importa quanto sia sgradevole, la risposta a questa domanda è “Sì!” L’intera industria cosmetica fa affidamento sulla vanità intrinseca in ogni persona per raggiungere la prosperità. Perché?

La pelle umana, specialmente il derma facciale che è molto sottile e delicato, ha bisogno di un nutrimento costante con ingredienti naturali. Il derma maschile ha una densità maggiore di quello femminile, ed è per questo che i tipi di prodotti differiscono nella composizione. E hanno un livello di consistenza variabile.

Alcune persone nascono o soffrono di problemi dermatologici cronici. Il più delle volte sono indotti dallo stress. Un tipico esempio di manifestazione del problema dermatologico è l’herpes simplex virus – 1 e la psoriasi. Si consiglia di utilizzare prodotti con un alto contenuto di estratti puri di piante ed erbe. Un esempio è la formula leggera e delicata della crema viso Skin Vitalis per il derma sensibile. Particolarmente efficace per rimediare alla pelle psoriasica è Psolixir. Inoltre, dai un’occhiata alla nostra guida all’acquisto di prodotti per la cura della pelle per altri consigli utili!

Quale pelle è considerata problematica?

Il derma è la torre di difesa del corpo. Il suo strato superiore – l’epidermide – funge da filtro organico contro gli effetti nocivi di vari fattori ambientali. Tali possono essere le radiazioni dei raggi UV (ultravioletti) del sole, le particelle di polvere, vari virus, batteri e microrganismi. Lo strato epidermico consiste principalmente di cellule morte della pelle. Sotto di esso c’è il derma. È una rete neurale di fibre di collagene ed elastina. Ha una funzione protettiva, nutriente e ossidante. Il sottocute è la terza parte inferiore della pelle. Protegge dagli shock meccanici.

Tutto ciò che consumiamo, direttamente o indirettamente, influisce sulla nostra pelle. Forse non ci hai fatto caso, ma mangiare troppi latticini porta a un eccesso di produzione di cellule grasse. L’alcol e la nicotina la seccano. Eseguite regolarmente delle procedure di disintossicazione domestica per eliminare gli elementi nocivi dal corpo. Chiunque soffra di infiammazione cronica, eccessivamente grassa o secca è considerato avere una pelle problematica (o sensibile). Soprattutto in età adulta.

Questo è di solito attribuito allo squilibrio ormonale che porta all’interruzione dei processi di produzione di sebo. Le cellule grasse si legano ai batteri all’interno del corpo perché i pori sono ostruiti e non permettono loro di arrivare in superficie. È possibile affrontarli mangiando cibi dal sapore amaro. La curcuma ne è un buon esempio. Anche l’aloe vera.

Ecco alcuni consigli veloci per lenire la pelle sensibile e problematica:

  • Cercate di ridurre al minimo i cibi ricchi di zucchero. Lo stesso vale per la vostra selezione di alcolici.
  • Una dieta sbilanciata, così come l’alternanza di periodi di digiuno e sovralimentazione, può anche avere un effetto negativo sul derma. Portano a gravi squilibri ormonali.
  • Comprate frutta e verdura di stagione al negozio.
Quali sono le funzioni del derma nel corpo

Quali sono le funzioni del derma nel corpo?

Le principali funzioni della pelle umana possono essere riassunte così:

  • Sensoriale: Aiuta a percepire accuratamente il tatto, la pressione, i cambiamenti di temperatura, le vibrazioni e gli urti.
  • Termoregolatrice: Un ruolo chiave nel mantenimento della normale temperatura corporea media.
  • Sintesi della vitamina D nel corpo: Questo avviene ingerendo una certa quantità di radiazioni UV dal derma. La vitamina D aiuta nella formazione del calcio, senza il quale non possiamo avere capelli, pelle e ossa sane.
  • Responsabile dei livelli di melanina nell’organismo: Determina il tono del colore della pelle, così come l’assorbimento delle radiazioni nocive dall’ambiente.
  • Protettivo: Principalmente contro le lesioni meccaniche.
  • Barriera naturale: Ci protegge dall’ingresso di batteri, funghi, virus e sostanze pericolose.
  • Rafforzatore dell’immunità: Un componente importante nel funzionamento del nostro sistema immunitario.

Quali alimenti evitare per una buona salute dermica?

Un principio chiave dell’alimentazione sana è l’esclusione dei prodotti ricchi di grassi. Non stiamo parlando di prodotti saturi di utili acidi grassi Omega-3 e -6. Senza di loro, il nostro corpo e il nostro cervello non funzionano correttamente. Sono anche molto importanti per un buon livello di pH e il giusto grado di elasticità della pelle. I dermatologi raccomandano anche di limitare i latticini ad alto contenuto di grassi. Ma non di eliminarli completamente dal menu settimanale perché possono essere essenziali per la forza dei capelli.

Come mangiare bene per una pelle radiosa e rinfrescata?

Brigitte Rössler raccomanda di mangiare almeno 2 (due) frutti e 3 (tre) verdure diverse al giorno. Questo stimolerà il metabolismo e l’escrezione del tuo corpo. E quando si affrettano, anche la sintesi e la produzione di importanti ormoni nel corpo si normalizzano. Ricche di sostanze amare (cicoria) sono più che utili per purificare lo strato epidermico superiore.

Cos’è l’antroposofia? Questo movimento medico-filosofico fu creato dallo scienziato austriaco Rudolf Steiner (1861-1925). Il principio di base della metodologia per influenzare le condizioni sane, mentali, psicologiche ed emotive è che le malattie spesso nascono dallo stress e dalle emozioni negative. Le procedure iniziano sempre con una diagnosi convenzionale e successivamente esaminano i fattori psicosociali nella vita di un individuo. I postulati raccomandano anche di vivere in armonia con la natura, l’ambiente e le altre persone per una migliore salute.

Come mangiare bene per una pelle radiosa e rinfrescata

La ghiandola tiroidea e gli ormoni – il nemico e l’amico numero 1 della pelle!

Tieni presente che la ghiandola pituitaria nell’individuo medio lavora più attivamente la sera. Ecco perché è della massima importanza godere di una quantità sufficiente di sonno sano. Lo squilibrio emotivo porta spesso a mangiare troppo con prodotti dolci che inducono il nostro cervello a rilasciare dopamina, l’ormone della felicità.

Questa tattica per affrontare la depressione è solo un’opzione a breve termine. Mantenerla, a lungo termine, non solo aggraverà il problema, ma correrà anche il rischio di guadagnare peso extra. E con loro arriva lo squilibrio ormonale. Prenditi cura della tua tiroide in modo che possa produrre ormoni in modo normale e corretto. Mangia in modo naturale, disintossica il corpo e muoviti di più. Altrimenti, diventerai il tuo più grande nemico!

5 suggerimenti rapidi per influenzare positivamente la pelle sensibile e problematica:

  • Trova un buon modo per rilasciare la tensione e minimizzare lo stress.
  • Goditi un sonno tranquillo e profondo.
  • Mantenere una purificazione equilibrata e completa del fegato con sostanze amare.
  • Fare esercizio fisico regolarmente.
  • Dedicare una cura adeguata e delicata al derma, pulendolo e nutrendolo con prodotti naturali.

La nostra pelle è uno specchio del nostro stato emotivo e fisico. Ricorda – è uno scudo che assorbe tutti i radicali liberi, le particelle sottili e i raggi UV del sole che ci circonda. Coltiva la sua salute per godere della sua bellezza. Applica prodotti naturali che la nutrono e la idratano naturalmente. Questo si applica con tutta la forza alle persone che hanno problemi di psoriasi cronica.

7 super alimenti per un cuore sano

La maggior parte delle persone ha una nozione chiara degli alimenti che danneggiano la nostra salute. Questi sono i prodotti pieni di grassi malsani, preparazioni alimentari, pasticcini e dolci ricchi di zucchero. Ora, potreste provare a ricordare gli alimenti che fanno bene al sistema cardiovascolare? Quanti alimenti potreste nominare? Forse nessuno, tranne il pesce, ricco di acidi grassi Omega 3, perché quasi tutti sanno che sono eccezionalmente buoni per la salute del cuore.

7 super alimenti per un cuore sano

Questo importante organo ha bisogno di continuo nutrimento per poter funzionare normalmente, perché, se potessimo avere un po’ di sonno e riposo, non smette mai di funzionare. Nel momento in cui smette di funzionare, saremo morti. In realtà, la scienza ha scoperto che quest’organo inizia a battere dalla quarta settimana dopo il concepimento del bambino in poi. Potete pensare a questo la prossima volta che siete stanchi di lavorare. Gli esperti raccomandano di influire positivamente sul suo lavoro con prodotti bio-cosmetici naturali, che consistono di ingredienti naturali. Un buon esempio di un tale prodotto è CardiLine, capsule con estratti naturali.

Il cuore umano – un organo incredibile che fa un lavoro incredibile

Puoi fare un facile esperimento a casa, per scoprire quanto è forte il tuo cuore. Prendete una pallina da tennis e stringetela forte per qualche secondo. Lasciala andare e stringila di nuovo. Ripeti questo un paio di volte. Ora dovresti essere consapevole del lavoro che il cuore sta facendo dal suo primo secondo di vita fino alla tua morte. Dovresti concentrarti sulle caratteristiche curative delle cipolle, del limone e dell’aglio se vuoi preservare il suo normale funzionamento.

Inoltre, dovresti consumare più alimenti per normalizzare la pressione sanguigna, al fine di diminuire i rischi di sviluppare l’ipertensione. Per favore, tenete a mente che il rischio di un attacco di cuore raddoppia per le persone che non esercitano regolarmente. Questo incredibile muscolo ha anche grandi proprietà di rigenerazione – le sue cellule hanno la capacità di rigenerarsi e “guarirsi” a vicenda, a condizione che i restanti organi del corpo siano sani.

Ecco qualche altro fatto divertente su come funziona il cuore umano:

  •     Il valzer è la danza il cui ritmo è più simile ai nostri battiti cardiaci.
  •     Il cuore femminile batte più velocemente di quello maschile – 78 battiti al secondo, mentre quello maschile lavora con 70 battiti al secondo.
  •     La cornea è l’unica parte del corpo che non riceve sangue dal sistema cardiovascolare tramite pompaggio. Gli altri 75 trilioni di cellule del nostro corpo lo fanno.
  •     È la posizione del cuore che fa sembrare il polmone destro più grande del sinistro.
  •     Si pensa che l’olio d’oliva sia un buon modo per diminuire il rischio di infarto.

Una mela al giorno tiene lontano il cardiologo

Oltre ad essere ricche di vitamina C, le mele contengono molte pectine – un tipo speciale di fibre che sostengono le funzioni del sistema cardiovascolare. Contengono anche un antiossidante chiamato quercetina, che aiuta a pompare il sangue dalle cellule al corpo. Una tazza di succo di mela appena spremuto contribuisce a regolare il nostro zucchero nel sangue. Inoltre, se vi capita di mangiare una mela intera, vi aiuterà a migliorare l’intero profilo lipidico del sangue. Gli scienziati hanno scoperto che le mele sono un’aggiunta eccezionalmente sana a qualsiasi dieta, poiché mangiarne una sola prima di un pasto ha un impatto positivo sull’appetito.

Scopriamo di più sui 7 superalimenti per un cuore sano:

superalimenti per un cuore sano

1. I prodotti pieni di Omega 3 diminuiscono il rischio di aritmia

Il salmone è il re di tutti gli alimenti, ma ci sono altre ragioni per includerlo nel tuo menu settimanale, insieme a noci, semi, germogli, avocado, tonno, frutti di mare, aragoste, aringhe, sardine e sgombri. La ricerca dimostra che dopo aver assunto un prodotto ricco di acidi Omega 3, il rischio di sviluppare aritmia e arteriosclerosi diminuisce significativamente.

2. Bacche – Un profumo per un po’ di sana dolcezza Aritmia

Uno dei motivi principali per cui le bacche sono eccezionalmente buone per la nostra salute è il fatto che sono ricche di un certo numero di antiossidanti che da parte loro aiutano a diminuire il rischio di un’occlusione cardiovascolare e ad eliminare l’impatto negativo dei radicali liberi nel nostro ambiente. Sono un modo sano di fare scorta della dose quotidiana di dolce per il nostro corpo.

3. Pomodori – Ricchi di potassio e vitamina C

Il frutto rosso, che in realtà non sembra adattarsi a una macedonia, è ricco di fibre salutari, antiossidanti, vitamina C e potassio che favoriscono il funzionamento del sistema cardiovascolare. Oltre a questo, sono anche ricchi di licopene, un carotenoide naturale, che combatte il colesterolo cattivo LDL e diminuisce il rischio di sviluppare malattie cardiache.

4. Vino rosso – Per un cuore sano, felice e amoroso

Il vino rosso, naturalmente, contiene alti livelli di alcol e non dovremmo berne troppo. Tuttavia, un bicchiere o due a cena, soprattutto in combinazione con carni rosse, ha un buon impatto sul sistema cardiovascolare, in quanto è ricco di antiossidanti.

Per saperne di più, leggete qui: http://www.salute.gov.it/portale/donna/dettaglioContenutiDonna.jsp?area=Salute%20donna&id=4490&lingua=italiano&menu=patologie

5. Verdure/verdure a foglia – Ferro, ferro e ancora ferro

Tutti i verdi a foglia sono ricchi di zinco e ferro. Puoi avere più broccoli, spinaci, rucola, basilico e insalata verde. Nutrono il muscolo cardiaco, diminuiscono il rischio di occlusione cardiovascolare, perché aiutano a mantenere le pareti delle arterie sode e larghe. Potete mangiarli in quantità generose – non hanno alcun impatto negativo sul controllo del peso corporeo!

6. Melograno – Il frutto di Dio che è pieno di potassio

I piccoli pezzi croccanti e succosi di melograno contengono un sacco di fibre sane, antiossidanti e potassio, che è un elemento chiave per la salute del cuore. Contengono anche molti elementi, chiamati ellagitannini, che aiutano ad eliminare il colesterolo accumulato nel sangue. Possono anche aiutare a bilanciare i livelli di pressione sanguigna.

7. Cavolfiore – Buono per il tuo corpo e la tua figura

Il cavolfiore è un grande ortaggio che spesso trascuriamo. È ricco di isotiocianato, un antiossidante, e di vitamina C. Entrambi hanno un impatto meraviglioso sul muscolo cardiaco e sul tono muscolare quotidiano. Per preservare questi nutrienti in esso, è meglio consumarlo arrostito con un po’ di olio d’oliva, o bollito o schiacciato come purea o zuppa.

Il nostro stile di vita frenetico spesso non ci permette di goderci il nostro tempo per il riposo e il relax. Per favore, non dimenticate che lo stress è la prima causa di ictus o infarto. Prenditi la cura necessaria per il tuo cuore in modo che possa battere al ritmo per molti anni ancora. Nutritelo con alimenti naturali e prodotti biocosmetici. Scegliete quelli con estratti naturali.